Diritto all'Oblio
Tel. 06 39754846

Diritto all'oblio Cancelliamo i dati indesiderati
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

Rimuovere Contenuti Obsoleti su Google

ll diritto all’oblio è un diritto riconosciuto dalla giurisprudenza, (13 maggio 2014 della Corte di Giustizia dell’Unione Europea), che riguarda la richiesta di rimozione di risultati di ricerca ai sensi della legislazione europea, che viene definito tale in quanto rappresenta quel diritto che ha l’individuo – il cui nominativo è stato in precedenza oggetto di cronaca – di richiedere di rimuovere informazioni personali da Google, e quindi di essere dimenticato, in merito agli episodi che lo hanno visto colpevole di reato. Il diritto a richiedere di rimuovere contenuti obsoleti su Google (il diritto all’oblio) comporta la possibilità che quell’articolo non sia più divulgato dalla stampa o dagli altri canali di informazione, come ad esempio dai motori di ricerca Google. Il Garante della Privacy ha stabilito che non è consentito il diritto all’oblio quando le vicende giudiziarie si sono concluse da poco tempo. Ciò avviene perché in questi casi prevale l’interesse pubblico che ha il pieno diritto di conoscere le notizie.

Infatti è importante tenere presente che hanno la possibilità di richiedere di eliminare risultati Ricerca Google o eventualmente di cancellare notizie da Internet o in altri casi anche la rimozione immagini da Google, richiedendo quindi il seguente diritto all’oblio, solo le persone i cui reati non sono più notizie di pubblica utilità; vale a dire solo dopo che la notizia è stato visualizzata dal pubblico per il tempo necessario, in quanto solo a posteriori di quel lasso di tempo necessario ai fine dell’informazione, la notizia finisce per rappresentare un oggetto di cronaca e diventa di uso privato. Va ricordato inoltre che la giurisdizione ritiene che le persone condannate per reati possono chiedere di rimuovere contenuti obsoleti su Google, poiché come dichiara l’articolo 27, Comma 3°, Cost. “Le pene […] devono tendere alla rieducazione del condannato”. Tale concetto ha come prerogativa la funzione rieducativa della pena, tale per cui Il diritto all’oblio potrebbe essere considerato come un reinserimento dell’accusato alla società civile.

Quando si desidera rimuovere contenuti obsoleti su Google, o quando ci chiede come cancellare URL da Google Chrome, si deve tenere presente che la maggior parte delle informazioni presenti nei risultati di ricerca Google sono all’interno di pagine web che non sono di proprietà di Google. Come Google stesso scrive  “Anche se eliminassimo questa pagina dal nostro indice, i contenuti in questione continuerebbero a essere disponibili sul Web”. Per la rimozione di queste informazioni dai risultati di ricerca e dal Web, è richiesto di contattare il webmaster della pagina in questione. Perché contattare il webmaster Google? Perché solo dopo che il webmaster avrà apportato le modifiche, si potrà procedere con la richiesta di rimozione della copia cache, oppure attendere semplicemente l’applicazione della modifica ai risultati di ricerca alla successiva scansione della pagina.

La richiesta di rimozione può avere esito positivo o negativo: se la richiesta viene approvata, il risultato memorizzato nella cache e lo snippet verranno rimossi dai risultati della Ricerca Google; al contrario Se la richiesta viene respinta i motivi possono essere i seguenti: I contenuti inviati per la rimozione della copia cache sono visualizzati in una pagina online. L’URL che hai segnalato non viene più restituito come risultato per la query di ricerca che hai inserito. La copia cache di questa pagina è già stata rimossa dai nostri risultati di ricerca. I termini di ricerca compaiono soltanto nei link che rimandano alla pagina da te segnalata. Hai inviato di recente una richiesta uguale. Qualora i contenuti siano stati eliminati da un sito ma sono ancora visualizzati nei risultati di Ricerca su Google, potrebbe significare che la cache o la descrizione della pagina sono obsolete. In questo caso è necessario inserire l’URL (indirizzo web) della pagina con i contenuti obsoleti che si desidera rimuovere. A tal proposito diventa utile l’assistenza legale di un avvocato esperto in materia e di un webmaster che possano aiutarti a rimuovere i contenuti obsoleti da Google.