Diritto all'Oblio
Tel. 06 39754846

Diritto all'oblio Cancelliamo i dati indesiderati
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

Virus Cryptolocker: Eliminarlo o Pagare?

Con il boom di Internet avvenuto negli anni precedenti, si sono venuti a creare nuovi tipi di virus informatici che hanno avuto modo di moltiplicarsi e di diffondersi sempre più rapidamente rispetto al passato. Infatti i virus informatici 2016 (in particolare cryptolocker 2016) rientrano a pieno nei nuovi virus informatici più pericolosi poiché prevedono che l’utente riceva sulla propria casella di posta elettronica un messaggio che fornisce indicazioni ingannevoli su presunte spedizioni a suo favore, oppure può essere inviato un link.

Tale link è un virus che riesce a criptare il contenuto del computer, di modo che poi automaticamente scatta il ricatto per riaprire i file e rientrare in possesso dei propri documenti. Il ricatto prevede che sia richiesto un pagamento di una somma di alcune centinaia di euro in bitcoin, per ricevere successivamente via e-mail un programma per la decriptazione. In questo caso, la domanda che si pone l’utente è “virus cryptolocker: eliminarlo o pagare?”. Purtroppo il Cryptolocker virus rappresenta uno dei pericoli più diffusi in rete negli ultimi anni, in quanto l’utente non riesce più a fare determinate azioni, come accedere alle foto, ai file PDF e/o ad altri documenti presenti sul suo PC. CryptoLocker è un ransomware, ovvero una particolare tipologia di malware che colpisce i sistemi operativi Windows e come tale eliminare virus cryptolocker non è un’azione molto semplice.

Virus Cryptolocker: eliminarlo o pagare? E’ assolutamente sconsigliato pagare, infatti talvolta è possibile rimuovere cryptolocker gratis utilizzando alcuni programmi come Malwarebytes Anti-Malware, programma gratuito in grado di rimuovere trojan, worm, rootkit, dialer, spyware, ransomware e altri tipi di malware dal computer. Questo come altri programmi, insieme a Norton Power Eraser, ti permettono di rimuovere cryptolocker manualmente dal tuo pc. Una volta eliminato completamente il virus cryptolocker recuperare i file è un’operazione più semplice che prevede un’apposita procedura di ripristino. In questo caso bisogna innanzitutto conoscere quali file sono stati colpiti accedendo direttamente dalle operazioni del Disco Locale.

Dopo aver individuato i file è possibile tramite il software gratuito ShadowExplorer ripristinare i tuoi file che sono stati criptati dal malware sfruttando le copie di sicurezza eseguite in automatico da Windows. Inoltre per rimuovere cryptolocker Kaspersky (azienda russa specializzata nella produzione di software progettati per la sicurezza informatica) ha individuato un tool che permette di decifrare i file resi inaccessibili da cryptolocker. In particolare gli esperti della società russa Kaspersky hanno decifrato e poi esaminato il codice del malware, individuando la modalità di funzionamento e il tipo di crittografia utilizzato. Attraverso tali informazioni è stato sviluppato un sito il cui obiettivo è quello di riuscire a decifrare i dati, senza pagare nulla; anche se purtroppo non sempre è possibile recuperare i file in quanto l’indagine in corso potrebbe portare alla scoperta di altri server.