Diritto all'Oblio
Tel. + 39 06 39754846

Diritto all'oblio Cancelliamo i dati indesiderati
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

Pubblicato da Redazione il 6 febbraio 2017

Whatsapp si aggiorna con nuove funzionalità

Sono trapelate indiscrezioni riguardanti la prossima versione di Whatsapp, app di messaggistica che nelle prossime settimane rilascerà un aggiornamento per le versioni Android e iOS. Nel 2017 gli utenti di Whatsapp avranno a che fare con un aggiornamento ricco di novità. Tre, in particolare, sono le nuove funzioni rilasciate dall’aggiornamento di Whatsapp: Edit, Recall e Live Location Tracking. Si trattano di versioni “beta” di nuove funzionalità, inserite nei codici dell’’aggiornamento 2.16.399 per Android e 2.17.3.28 per iOS; questo potrebbe comportare una revoca di queste funzionalità, qualora i test in uso prima dell’aggiornamento si rivelassero essere negativi. Cosa prevedono le nuove funzioni di Whatsapp? Con Edit (Modifica) e Recall (Cancella) sarà possibile modificare o cancellare un messaggio inviato su Whatsapp, fino al momento in cui il ricevente non avrà visualizzato il messaggio. Un annuncio, in caso di modifica o cancellazione, avviserà comunque il ricevente del messaggio del fatto che si è cancellato o modificato dopo il primo invio originale (esattamente come succede su Skype, tutto rimane in trasparenza per gli utilizzatori della chat).

Da sempre gli utenti di Whatsapp si sono chiesti come cancellare i messaggi inviati, o come modificarli. Non trovavano risposta, perché Whatsapp non ospitava questa funzionalità, inserita adesso nella nuova versione 2017 di Whatsapp. Al seguente account Twitter si possono leggere le informazioni riguardanti l’aggiornamento di Whatsapp, e restare aggiornati sulle ultime informazioni riguardanti i test di utilizzo di queste prime settimane del 2017. Se tutto andrà bene, nelle prossime settimane l’aggiornamento 2017 di Whatsapp verrà rilasciato su scala mondiale. Come per le precedenti versioni, anche il prossimo aggiornamento di Whatsapp sarà obbligatorio, e avviserà gli utenti attraverso un messaggio di avviso, a pochi giorni dalla scadenza della versione in uso.

La terza nuova funzione, denominata “Live Location Tracking”, prevede invece la possibilità di localizzare un utente di una Chat di Gruppo Whatsapp, conoscendone gli spostamenti in tempo reale. Questa funzione renderà più utile la Chat di Gruppo su Whatsapp: si pensi, ad esempio, a come possa migliorare la gestione degli appuntamenti o degli eventi con inviti a più persone. La “Live Location Tracking” di Whatsapp ha scatenato alcune polemiche in rete, riguardanti la violazione della privacy dell’utente che si fa geolocalizzare dagli altri contatti. In realtà, la funzione verrà disabilitata in via predefinita, e saranno i partecipanti della Chat di Gruppo a selezionare se la geolocalizzazione debba essere attiva oppure no. Per vedere dove si trova una persona su Whatsapp sarà necessario che quella persona abbia abilitato la funzione “Live Location Tracking” nelle sue impostazioni della privacy su Whatsapp. Per impostazione predefinita, la privacy su Whatsapp oermette a tutti gli altri utenti di vedere l’immagine del profilo, lo stato, l’ultimo accesso e le conferme di lettura. Così non sarà per la geolocalizzazione degli altri utenti prevista nella nuova funzionalità “Live Location Tracking”. All’interno delle Chat di Gruppo sarà possibile vedere dove si trovano le altre persone della stanza, in tempo reale. Ciascun account di Whatsapp può definire le impostazioni della privacy e selezionare se farsi geolocalizzare o meno dagli altri utenti di Whatsapp.

#privacy#whatsapp

Lascia un commento

Richiedi informazioni o scrivi un commento

Nome*

Email*