Diritto all'Oblio
Tel. + 39 06 39754846

Diritto all'oblio Cancelliamo i dati indesiderati
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

19 giugno 2018

Nuovi dati sensibili gestiti dai motori di ricerca

Il recente scandalo di Cambridge Analytica (che ha messo in ginocchio Facebook per la diffusione a terzi dei dati di milioni utenti) ha portato all’attenzione pubblica il problema della gestione delle informazioni raccolte sul web da parte dei colossi di internet. Con il nuovo Regolamento UE/679/2016 (GDPR, General Data Protection Regulation) in materia di protezione dei…

Continue Reading »

2 giugno 2018

Cancellare informazioni personali da Google con il GDPR

Dal 25 maggio è divenuto finalmente applicabile il nuovo Regolamento UE/679/2016 (meglio noto come GDPR, General Data Protection Regulation) sul territorio di tutti gli Stati membri dell’Unione Europea. Tra le novità più importanti si registra l’obbligo di nomina del Responsabile della Protezione Dati (D.P.O., Data Protection Officer) e l’introduzione del principio di accountability e di adeguatezza…

Continue Reading »

6 maggio 2018

Cancellare da Google notizie memorizzate

Le esigenze di tutela che scaturiscono da un utilizzo indiscriminato dei dati personali hanno pressoché obbligato i Legislatori dei diversi Stati membri a predisporre un sistema di norme che potesse garantire il rispetto della riservatezza dei singoli, pur proteggendo il diritto della pubblica comunità ad essere informata sui fatti di cronaca più rilevanti. A livello…

Continue Reading »

28 aprile 2018

5 Presupposti per non Cancellare Notizie da Google

Con una recentissima sentenza la Corte di Cassazione interviene nuovamente sul nuovo diritto all’oblio, delineandone ambiti e limiti alla luce del diritto di cronaca. Il processo di digitalizzazione che ha negli ultimi anni investito le nostre vite sta favorendo la nascita di nuove forme di comunicazione e informazione in rete, la cui diffusione potenzialmente illimitata…

Continue Reading »

22 aprile 2018

Cancellare da Google Notizie riguardanti un reato

Tra le ultime sentenze del diritto all’oblio spicca quella sancita dalla High Court britannica riguardante la cancellazione di oltre 2.000 link dai risultati di ricerca Google per conto di due cittadini inglesi interessati a cancellare notizie riguardanti la loro vita criminale passata. Ancora oggi rimasti anonimi, i due si sono rivolti al Tribunale dell’alta corte…

Continue Reading »

12 aprile 2018

Diritto all’oblio: sentenze Corte di Cassazione 2018

Diritto all’oblio: La Corte di Cassazione conferma l’orientamento consolidato nella giurisprudenza U.E. Cass. Civ., Sez. I, ord. 20.03.2018, n. 6919 Ancora una volta la Suprema Corte di Cassazione interviene nella delicata questione dell’inquadramento del diritto all’oblio. Con l’ordinanza in commento gli Ermellini hanno delineato il concetto di oblio e i presupposti in presenza dei quali…

Continue Reading »

7 aprile 2018

Diritto all’Oblio: il Working Party 29 nel GDPR

In data 12.02.2018 il Article 29 Data protection Working Party (organismo consultivo indipendente istituito ai sensi dell’art. 29 Dir. 95/46/CE; in seguito Working Party) ha pubblicato delle Linee guida, con un contestuale invito alla consultazione popolare, per condividere una corretta interpretazione e, conseguentemente, una migliore applicazione dell’art. 49 del Regolamento UE 2016/676 (GDPR) sul tema…

Continue Reading »

7 aprile 2018

Cancellare contenuti audiovisivi da Google

Diritto all’oblio: Antonello Venditti vince contro la “Vita in diretta”. La vicenda nasce nel lontano 2000 quando la trasmissione Rai “La vita in diretta” trasmetteva un servizio nel quale il famoso cantautore, incalzato dal giornalista all’uscita di un ristorante nella capitale, si rifiutava di rilasciare dichiarazioni ed infastidito chiedeva alla troupe di essere lasciato in pace….

Continue Reading »

30 marzo 2018

Diritto all’Oblio: ultime sentenze 2018 del Garante della Privacy

Il Garante della privacy con il Provvedimento del 21 dicembre 2017, ha garantito il diritto d’oblio legittimamente esercitato da parte di un cittadino italiano, estendendo l’attività di rimozione da parte di Google, degli Url contenenti informazioni lesive della sua persona, non solo dalle versioni europee ma anche dai risultati extraeuropei. Un cittadino italiano residente negli…

Continue Reading »

18 marzo 2018

1 italiano su 3 vuole cancellare notizie da Google

Alcune settimane fa erano state rilasciate le statistiche sulle domande presentate a Google per il Diritto all’Oblio. Circa 2.5 milioni di cittadini europei hanno chiesto a Google di cancellare Risultati di Ricerca ai sensi delle normative sulla protezione dei dati. Google attraverso il modulo Diritto all’Oblio Euro DP ha elaborato numerose richieste di ogni genere:…

Continue Reading »

1 2 3 7