Diritto all'Oblio
Tel. + 39 06 39754846

Diritto all'oblio Cancelliamo i dati indesiderati
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

Pubblicato da Redazione il 12 novembre 2017

Privacy Google: Gestione Dati Personali

Google ti consente di gestire in totale autonomia tutto ciò che riguarda i tuoi dati personali. Per tale motivo ha disposto di alcuni strumenti che indicano come gestire la privacy di Google. Google utilizza i dati degli utenti – con espresso consenso – per fornire degli strumenti creati ad hoc per le proprie esigenze, ma è l’utente che stabilisce quali dati possono essere presi in considerazione e quali no. Infatti Google fornisce tutti gli strumenti affinché l’utente scelga quali dati possono essere raccolti, quali possono essere condivisi con i propri amici e quali annunci vuoi che Google mostri, attraverso lo strumento di Controllo Privacy.  

Google inoltre ti permette, attraverso lo strumento Impostazioni Annunci, di personalizzare i tuoi interessi di modo che Google ne tenga in considerazione ed offrirti argomenti di tuo interesse; o viceversa puoi invece disattivare l’opzione che personalizza gli annunci. Ulteriore strumento riguarda il Controllo Sicurezza, dove Google ti permette di verificare che le tue informazioni di recupero siano aggiornate e anche di controllare che i dispositivi che risultano associati ai tuoi account siano realmente appartenenti a quelli utilizzati, poiché se così non fosse, bisognerà immediatamente modificare la password e le varie credenziali. A tal proposito è possibile effettuare il Controllo Sicurezza che ti permette di verificare se non vi siano incongruenze.

La sicurezza è uno degli obiettivi principali di Google, infatti utilizza il sistema di crittografia che aumenta in tal modo anche il livello di privacy dell’utente. Pertanto, quando l’utente utilizza i prodotti Google, come ad esempio inviando una mail, o condividendo un video YouTube, tali dati vengono trasmessi attraverso dei sistemi di protezione che si avvalgono del protocollo HTTPS e dello standard Transport Layer Security (TLS). Questi dati vengono inviati ad alcuni servizi e data center Google che monitorano costantemente questi sistemi, al fine di proteggerli e tutelarli. La tutela della privacy è infatti un fattore fondamentale per Google, il quale dichiara di poter rifiutare le richieste dagli Enti governativi qualora presentano una richiesta eccessiva; infatti come scrive lo stesso Google: “Non prevediamo assolutamente alcun “accesso secondario” ai tuoi dati o ai nostri server che raccolgono i tuoi dati. Ciò significa che nessun ente governativo, né gli Stati Uniti né qualsiasi altra nazione ha accesso alle informazioni dei nostri utenti”.

#garante della privacy#google#privacy google

Lascia un commento

Richiedi informazioni o scrivi un commento

Nome*

Email*